CONDIVIDI

Il giovane equipaggio siciliano, formato da Marco POLLARA e Giuseppe PRINCIOTTO, fresco vincitore del campionato Rally Junior del 2 Ruote Motrici 2017, sarà al via del Rally Due Valli di Verona a bordo di una 208 T16. Un premio che Peugeot Sport Italia ha voluto attribuire a Marco e Giuseppe per una stagione disputata in crescendo, con costanza, professionalità e grande maturità a bordo della loro 208 R2.

La giovane coppia rallistica siciliana ha disputato campionato di vertice, portando a casa tre vittorie assolute ed un secondo posto. Il quinto appuntamento della stagione lo affronteranno con l’ammiraglia Peugeot, la 208 T16. Sarà un’ottima occasione per i due giovani piloti di continuare il proprio percorso di crescita professionale.

Gli equipaggi

Marco Pollara (pilota): “Voglio ringraziare chi ha creduto in noi e lo sta facendo anche in questa occasione, un grosso grazie a Peugeot Sport Italia quindi. Siamo ormai abituati a correre con la 208 R2 che è una trazione anteriore e aspirata e passare ad una quattroruote motrici ed anche turbo non sarà facile, ma ce la metterò tutta per dare il massimo. Non voglio però esagerare e prendere rischi, perché voglio portare a casa punti preziosi per il campionato costruttori. Ci sarà da divertirsi. Il rally è molto difficile ma anche molto bello. La pressione su Peugeot sarà forte, ma faremo la nostra parte, con grande convinzione. Sarà un ottimo modo per festeggiare il nostro doppio titolo junior e 2 ruote motrici conquistato a Roma.”

Giuseppe Princiotto (navigatore): “Con la 208 T16 non è la primissima volta per me, perché ho già fatto un Monza Rally Show e mi sono trovato bene, anche se ci vorrà un po’ di adattamento al Due Valli, perché la macchina ha prestazioni pazzesche e il percorso sarà nettamente differente. Voglio esprimermi al massimo e sfruttare al meglio questa occasione.”

I NUMERI DI PEUGEOT 208 T16

MOTORE
Tipo: EP6 CDT
Posizione: trasversale anteriore
Cilindrata: 1598 cm3
Numero di cilindri: 4
Potenza (CV DIN): 280 CV a 6.000 g/min
Coppia (Nm): 400 Nm a 2.500 g/min
Regime massimo: 7.500 g/min
Iniezione: diretta ad alta pressione Magneti Marelli
Aspirazione: monovalvola
Numero di valvole: 16

TRASMISSIONE
Trazione: 4 ruote motrici
Frizione: bidisco
Cambio: 5 marce a comando sequenziale
Differenziale: 2 differenziali autobloccanti

TELAIO
Struttura e materiali: scocca + centina di sicurezza tubolare
Sospensione anteriore: pseudo Mac Pherson
Sospensione posteriore: pseudo Mac Pherson

FRENI /STERZO
Freni anteriori: Alcon a 4 pistoni Ø 355 (asfalto) 300 (terra)
Freni posteriori: Alcon a 4 pistoni Ø 355 (asfalto)300 (terra)
Sterzo: diretto ad assistenza idraulica
Cerchi: Alluminio monoblocco 8”x18” (asfalto)
Pneumatici: Pirelli asfalto 225x40x18; Pirelli terra 215x65x15

DIMENSIONI
Lunghezza: 3.962 mm
Larghezza: 1.820 mm
Passo: 2.560 mm
Peso minimo: 1.200 kg asfalto / 1.200 kg terra

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO