CONDIVIDI

Per la seconda manche del Campionato del Mondo FIA di Rallycross, le PEUGEOT 208 WRX partono alla conquista dello stadio di Hockenheim (Germania). I loro piloti punteranno alla vittoria e cercheranno di entusiasmare i 75 000 spettatori accorsi per assistere alla prova inaugurale del prestigioso Campionato DTM.
• Dopo il successo dell’anno scorso, il plotone del Campionato del mondo di rallycross condividerà di nuovo le luci della ribalta con il campionato tedesco vetture turismo, il DTM, in occasione della gara di Hockenheim. Gli orari tradizionali saranno modificati.
• La pista di rallycross, tracciata al centro del famoso stadio, occupa la parte finale del circuito asfaltato sul quale corrono le vetture del DTM. A questa zona sono state aggiunte due parti in terra. La prima, che l’anno scorso aveva destato qualche preoccupazione, è stata rivista. La pista si snoda su 1,24 km.
• Nel 2015, le Peugeot 208 WRX avevano mostrato un buon potenziale sulla pista tedesca. Benché qualificatosi 12°, Timmy Hansen era riuscito ad ottenere il secondo podio consecutivo della stagione.
• Parallelamente a Sébastien Loeb e Timmy Hansen iscritti dal Team Peugeot Hansen, Davy Jeanney e Kevin Hansen difenderanno i colori della Peugeot Hansen Academy.

M_8e5593ad-95d0-465f-9f47-b27e1f7597f3

HANNO DETTO…

Kenneth Hansen, Team Principal « Il bilancio della corsa del Portogallo è in chiaroscuro. Abbiamo avuto il tempo di analizzare la nostra gara e siamo decisi a trarne tutti gli insegnamenti per Hockenheim. Con la PEUGEOT 208 WRX, abbiamo un’ottima base. Non ci resta che mettere insieme tutti i parametri al momento giusto. Siamo molto motivati. In caso di pioggia, come in Portogallo, saremo più pronti ad affrontare queste condizioni. Speriamo che la preparazione della pista, quest’anno, ci permetterà di usare il tracciato previsto. Siamo impazienti di ritornare nello stadio e decisi a fare bella figura davanti alle tribune piene di pubblico. Nel 2015 gli spettatori erano così entusiasti che si sono alzati in piedi per applaudirci. Sono certo che sapranno apprezzare di nuovo la spettacolarità del Rallycross! »

Sébastien Loeb (PEUGEOT 208 WRX #9, Team Peugeot Hansen) « Hockenheim è un circuito mitico. Sono contento di potere disputare la gara contemporaneamente alla prova del DTM. Dovrebbe esserci una bellissima atmosfera con tutto quel pubblico. Più spettatori abbiamo alle nostre gare, meglio è. Hockenheim non è molto lontano dall’Alsazia, la mia regione, dunque dovrebbero venire a vedermi molti miei amici e miei fans. Sono impaziente di disputare questo secondo appuntamento della stagione. La prima corsa in Portogallo è stata abbastanza divertente, ma era un circuito atipico, dunque questa gara mi darà la possibilità di provare una diversa configurazione. Sono fiducioso di riuscire ad ottimizzare meglio il potenziale della vettura in Germania ».

Timmy Hansen (PEUGEOT 208 WRX #21, Team Peugeot Hansen) « Conosco bene il tracciato di Hockenheim perché ho vinto qui con le monoposto. E’ un circuito storico e correre davanti alle tribune traboccanti di pubblico è un’esperienza davvero speciale. Il circuito di rallycross offre però un profilo molto diverso, con una parte in terra che richiede un approccio molto aggressivo. E’ una sfida specifica che bisogna affrontare con una grande apertura mentale. Quanto a noi, piloti, ingegneri e meccanici, siamo decisi a ritornare ad Hockenheim con il livello di prestazioni che ci ha permesso di vincere il titolo mondiale squadre, l’anno scorso »

M_4189c829-4ff2-4921-ab1e-a7bfb68854db

 

PROGRAMMA

Venerdì 6 maggio
h. 9.05 – h. 10.15: prove libere
h. 13.55 – h. 14.45 : qualifiche 1
h. 15.15 – h. 16.30 : qualifiche 2

Sabato 7 maggio
h. 17.15 – h. 17.25 : warm-up
h. 17.25 – h. 17.55 : qualifiche 3
h. 18.28 – h. 19.00 : qualifiche 4

Domenica 8 maggio
h. 11.00 – h. 11.05 : warm-up
h. 11.10 – h. 11.30 : semifinali
h. 11.40 – h. 11.50 : finale HOCKENHEIM,

IL CIRCUITO
• Lunghezza: 1,24 km
• Asfalto: 60 % / Terra: 40%
• Salto: nessuno
• Miglior giro: 0:43:764
• Velocità massima: 170 km/h
• Frenata più a fondo: curva 2 (Da 170 a 80 km/h)
• Handicap joker lap: circa 0,5 e 1 sec

CLASSIFICHE
Campionato del Mondo FIA Rallycross – Piloti (dopo la prima manche)
1. Petter Solberg (Peter Solberg World RX Team, Citroën DS3), 29 pts
2. Robin Larsson (Robin Larsson, Audi A1), 21 pts
3. Johan Kristoffersson (Volkswagen RX Sweden, Volkswagen Polo), 21 pts
4. Toomas Heikkinen (EKS, Audi S1), 20 pts
5. Andreas Bakkerud (Hoonigan Racing Division, Ford Focus RS), 20 points
6. Mattias Ekström (EKS, Audi S1), 19 pts
7. Sebastien Loeb (Team Peugeot-Hansen, PEUGEOT 208 WRX), 17 pts
8. Kevin Eriksson (Olsberg MSE, Ford Fiesta ST), 12 pts
9. Timmy Hansen (Team Peugeot-Hansen, PEUGEOT 208 WRX), 9 pts
10. Liam Doran (JRM, BMW Mini), 8 pts
11. Davy Jeanney (Peugeot-Hansen Academy, PEUGEOT 208 WRX), 7 pts

Campionato del Mondo FIA Rallycross – Team (dopo la prima manche)
1. EKSRX, 39 pts
2. Volkswagen RX Sweden, 28 pts
3. Team Peugeot Hansen, 26 pts

DIFFUSIONE TV Le fasi finali della gara saranno trasmesse domenica 8 maggio su SportItalia (canale 60 del DDT e 225 della piattaforma SKY) dalle ore 10,45 alle ore 12.

CALENDARIO 2016 * prove valide anche per il Campionato europeo
1. 16-17 aprile: Portogallo (Montalegre)
2. 7-8 maggio: Germania (Hockenheim)
3. 14-15 maggio: Belgio (Mettet)*
4. 28-29 maggio: Gran Bretagna (Lydden Hill)
5. 11-12 giugno: Norvegia (Hell)*
6. 02-03 luglio: Svezia (Holjes)*
7. 06-07 agosto: Canada (Trois-Rivières)
8. 03-04 settembre: Francia (Lohéac)
9. 17-18 settembre: Spagna (Barcellona)*
10. 01-02 ottobre: Lettonia (Riga)*
11. 15-16 ottobre: Germania (Estering)
12. 26-27 novembre: Argentina (Rosario)

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO