CONDIVIDI

 – Il Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup è pronto per la sua terza stagione di gare in circuito
– Le affidabili e veloci Coupé si sfideranno nel Campionato Italiano Turismo Endurance
– Si aggiunge una versione “RCZ R Cup” sviluppata per puntare al podio in Super Production

 

 

Mauro Trentin nel 2012, Leonardo Geraci nel 2013, chi sarà il campione 2014 del Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup?
Nella pausa invernale Peugeot Italia e il promoter Lug Prince & Decker hanno valutato diversi progetti per la nuova stagione del Monomarca riservato alle Peugeot RCZ Racing Cup spinte dal motore 1.6 sovralimentato. Assieme ai team legati alla serie si è poi deciso di riconfermare l’impegno nel Campionato Italiano Turismo Endurance, limitando al minimo gli interventi per mantenere inalterate le qualità del Trofeo, cioè: l’ottimo rapporto prestazioni/costi di gestione.

 

 

Nel 2014 saranno 5 gli appuntamenti per il Trofeo RCZ Racing Cup, mentre la RCZ R Cup “Media” correrà tutto il Campionato Italiano Turismo Endurance, 7 appuntamenti:

 

13 aprile Franciacorta (Bs)
11 maggio Misano (Rn) Trofeo RCZ Cup
29 giugno Imola (Bo) Trofeo RCZ Cup
13 luglio Mugello (Fi) Trofeo RCZ Cup
14 settembre Vallelunga (Rm) Trofeo RCZ Cup
28 settembre Pergusa (En)
26 ottobre Monza (Mi) Trofeo RCZ Cup

(Ogni appuntamento prevede due gare da 48 minuti + 1 giro, fino a due piloti per vettura)

 

Assieme alle RCZ Racing Cup iscritte al Trofeo, tutte vetture preparate a Vélizy (F) da Peugeot Sport, quest’anno debutterà la RCZ R Cup, un esemplare evoluto che punta su un interessante rapporto peso/potenza. La nuova versione è stata sviluppata in Italia dalla 2T Reglage et Course assieme a un pool di partner tecnici con l’obiettivo di lottare contro altri modelli nella classe Super Production del Campionato Italiano Turismo Endurance.
Già negli anni precedenti la piccola 1.6 turbo a trazione anteriore ha dimostrato di essere competitiva contro auto di maggiore cilindrata e potenza. Grazie alle egregie doti telaistiche e alla sua semplicità d’uso la RCZ Racing Cup ha permesso ai piloti più esperti e meno esperti di lottare per le posizioni di alta classifica. Specialmente sul bagnato la Coupé francese ha sempre saputo sfruttare l’ottimo bilanciamento del telaio e l’erogazione fluida della coppia motrice del motore a iniezione diretta.
Partendo da questa base si è deciso di provare ad alzare il livello delle performance attraverso la riduzione del peso a circa 1.000 kg e l’aumento della potenza a 305 Cv, grazie a un nuovo propulsore fornito da Peugeot Sport. Altri interventi tecnici curati dalla 2T Reglage et Course hanno riguardato l’impianto frenante Brembo ora con un’ABS Bosch e l’assetto regolabile Öhlins proposto da Andreani Group.
Questa versione RCZ R Cup sarà riconoscibile dall’accattivante livrea delle Peugeot Sport che hanno calcato ufficialmente le piste negli anni 80 e correrà come vettura “Media” di Peugeot Italia fuori dalla classifica del Trofeo. Alla guida si alterneranno alcuni tra i più veloci giornalisti nazionali, scelti per trasmettere al proprio pubblico le sensazioni raccolte al volante di una vera vettura da competizione, in una delle serie più combattute del motorsport nazionale.

 

 

 

TUTTI I NUMERI DELLA PEUGEOT RCZ R CUP

 

Motore:
Tipo : 4 cilindri turbo a iniezione diretta di benzina, 1.599 cc
Potenza massima : 305 CV a 6.900 giri/min.
Coppia : 315 Nm da 3.600 e 5.600 giri/min.
Turbo : turbocompressore Borg Warner P154

 

Trasmissione:
Trazione : anteriore
Cambio : Sadev ST82-14, elettroattuato 6 marce paddles al volante
Differenziale : autobloccante a slittamento limitato

 

Elettronica:
ECU : SRT MM + sistema di acquisizione dati (Magneti Marelli)

 

Telaio:
Struttura : rinforzata e roll-bar saldato, alleggerimento (2T Course&Reglage)
Sospensione ant. : pseudo McPherson con barra antirollio
Sospensione post. : assale flessibile
Ammortizzatori idraulici a 3 vie regolabili (Ohlins)
Ant. e post. set-up : camber/caster/altezza da terra/alettone posteriore regolabile
Sollevatori : 3 martinetti pneumatici integrati

 

Impianto frenante/sterzo:
Dischi anteriori : ventilati Ø 355x28mm con pinze a 6 pistoncini (Brembo)
Dischi posteriori : pieni Ø 290x12mm con pinze a 1 pistoncino + ABS (Bosch)
Sterzo : servosterzo idraulico
Cerchi e pneumatici : 9j x 18” Et 10 (Speedline) – 245/645-18 slick – 235/635-18 rain

 

Dimensioni:
Lungh. x largh. : 4.290 x 1.840 mm
Passo e carreggiate : 2.590 mm e 1.770 mm ant. / 1.740 mm post.
Peso : 995 kg

Prezzo : 54.900 “pronta gara”+ Kit Evo 20.000 euro = 74.900 + iva

I NUMERI DI PEUGEOT RCZ RACING CUP

 

Motore:

Tipo: 4 cilindri sovralimentato a iniezione diretta di benzina,
1.600 cc EP6 CDTM (preparazione Sodemo).
Potenza massima: 250 CV a 6.500 giri/min.
Coppia: 290 Nm da 3.500 a 5.500 giri/min.
Sovralimentazione: turbocompressore Borg Warner P154.

 

Trasmissione:

Trazione: anteriore
Cambio: Sadev ST82-14, elettroattuato 6 marce sequenziale + RM
con paddles al volante.
Differenziale: autobloccante meccanico a slittamento limitato.

Elettronica:

ECU: SRT MM + sistema di acquisizione dati (Magneti Marelli).
Display: a colori.

 

Telaio:

Struttura: rinforzata con roll-bar saldato.
Avantreno: pseudo McPherson con barra stabilizzatrice; ammortizzatori
specifici Peugeot Sport.
Retrotreno: traversa deformabile; ammortizzatori specifici Peugeot Sport.
Ant. e post. set-up: camber / caster / altezza da terra / alettone posteriore
regolabile.
Sollevatori: tre martinetti pneumatici integrati nella scocca.

 

Impianto frenante/sterzo:

Dischi anteriori: ventilati Ø 355x28mm con pinze a 6 pistoncini (AP Racing).
Dischi posteriori: pieni Ø 290x12mm con pinze a 1 pistoncino
Sterzo: servosterzo idraulico.
Cerchi: 9jx18” Et 10 (Speedline).
Pneumatici: 245/645-18 (Pirelli).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO