CONDIVIDI

Nulla è impossibile quando si è al volante della Nuova 3008. Neppure affrontare tracciati che sembrano prerogative dei classici fuoristrada 4×4. Oltre che dei muli.

Un esempio è la carrareccia in terra battuta e sassi che da Foppolo (Bergamo) porta al Passo della Dordona. Uno sterrato che in appena 3,7 chilometri porta da 1500 metri d’altitudine ad oltre 2000 metri, con uno “strappo” di ben 500 metri, in un paesaggio maestoso, immerso nei monti che dividono la Val Brembana dalla Valtellina.

La Nuova 3008 sale sicura verso il rifugio / casera in cima al Passo grazie alla motricità potenziata assicurata all’Advanced Grip Control che beneficia di importanti caratteristiche: motricità ottimizzata con cinque modalità di aderenza (Normale, Neve, Fango, Sabbia, ESP OFF) gestite tramite il selettore posizionato sulla consolle centrale; cerchi e pneumatici specifici 18’’ All Seasons M+S (Mud & Snow); Hill Assist Descent Control (HADC), una funzione innovativa di assistenza in discesa che permette di controllare perfettamente e in tutta sicurezza la traiettoria della 3008 anche in presenza di forti pendenze e fondo scivoloso, condizione in cui, altrimenti, chiunque si troverebbe in difficoltà. Grazie all’Advanced Grip Control il guidatore e i suoi passeggeri devono solamente godersi lo spettacolo mozzafiato del mondo che li circonda!

E questa è solo è una delle tante ragioni per cui oltre 22 mila clienti italiani hanno già scelto la Nuova Peugeot 3008.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO