CONDIVIDI

Indipendentemente da silhouette e motorizzazione, le prestazioni riconosciute al PEUGEOT 308 sono di alto livello, grazie alla polivalenza della sua piattaforma EMP2.

Su questa base PEUGEOT Sport ha sviluppato una nuova catena di trazione ibrida benzina plug-in. La potenza dei 500 CV e le quattro ruote motrici superano i confini della sportività per offrire performance straordinarie.

PEUGEOT 308 R HYbrid rivela in quest’occasione un design degli interni inedito, con quattro sedili singoli, e il taglio netto, proposto nei colori blu e nero.

PEUGEOT 308 R HYbrid presenta proporzioni ideali nella sua ricerca delle prestazioni pure: compattezza straordinaria, ruote ai quattro angoli, equilibrio perfetto.

Peugeot 308 R Hybrid

Per raggiungere questo risultato ha potuto contare sulla berlina 308 e sulla sua piattaforma EMP2. L’eleganza e la sportività di 308, perfettamente identificabili, fanno propri i codici stilistici esplorati dal concept Quartz per giungere a un’espressione radicale. Incollata al suolo con i pneumatici 235/35 R19 montati su carreggiate allargate di 80 mm, PEUGEOT 308 R HYbrid divora l’asfalto con il suo frontale imponente, avvolto dal cofano con prese d’aria espressive e dal fascione paracolpi minerale con spigoli vivi e superfici lisce.

La calandra, dotata di una griglia a rombi, alimenta l’aria all’innovativa catena di trazione che sviluppa 500 CV. I deflettori laterali integrano gli indicatori di direzione a LED sequenziali mentre il deflettore centrale evidenzia la firma della vettura, il logo 308 R HYbrid intagliato nella massa.

Peugeot 308 R Hybrid

Le linee laterali, cesellate finemente intorno alla meccanica, captano la luce e guidano lo sguardo alla scoperta della vettura. PEUGEOT 308 R HYbrid è rivestita di un blu particolarmente intenso grazie all’integrazione di pigmenti fluorescenti e particelle di vetro. Questa tinta evoca al tempo stesso la catena di trazione ibrida e il colore storicamente riservato alle auto da corsa francesi. Il blu è abbinato, a livello delle porte posteriori, al nero opaco per una nuova espressione del taglio netto, firma identitaria delle PEUGEOT più estreme.

Nel posteriore, PEUGEOT 308 R HYbrid esprime la sua radicalità con una sobrietà straordinaria. La sua postura sottolinea la tenuta di strada della vettura, mentre un sottile spoiler sopra il portellone posteriore completa l’aerodinamica. Infine, il fascione paracolpi comprende due deflettori che contribuiscono a gestire la temperatura della batteria mediante l’estrazione dell’aria calda. Alcuni elementi bianchi simili a ceramica, applicati sulle modanature dei deflettori e delle parti inferiori della carrozzeria, sottolineano il dinamismo della vettura.

Peugeot 308 R Hybrid

Lo sviluppo della PEUGEOT 308 R HYbrid è stato affidato a PEUGEOT Sport. Si è trattata di una vera e propria sfida: sviluppare una catena di trazione ibrida benzina plug-in ultra-prestazionale, integrarla nella piattaforma EMP2 e stabilire nuovi limiti in termini di prestazioni. Il risultato è all’altezza della sfida raccolta: sbalorditivo. Con una potenza di 500 CV e quattro ruote motrici, PEUGEOT 308 R HYbrid raggiunge i 250 km/h, velocità limitata elettronicamente, compie gli 0-100 km/h in appena 4,0 secondi e copre i 1000 m partenza da fermo in soli 22,0 secondi. Nonostante ciò, le emissioni di CO2 sono di soli 70 g/km.

Perfettamente equilibrata, con una ripartizione del 60% sull’anteriore e del 40% sul posteriore, PEUGEOT 308 RHYbrid ha un temperamento focoso con un rapporto peso/potenza incredibile, di appena 3,1 kg/CV.

Seguite costantemente tutte le novità #PEUGEOT308RHYbrid.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO