CONDIVIDI

Il SUV 3008 è ciò che Peugeot rappresenta da sempre nel mondo dell’automobile: avanguardia tecnologica, innovazione, competizioni.  Asfalto e sterrato, i territori per esaltare il piacere di guida, patrimonio di Peugeot da sempre.

I cipressi della Toscana sono un itinerario affascinante di cui godere a bordo della 3008, in questo caso dotata del cambio automatico EAT8 a otto rapporti.

Celebrati da più di tremila anni per la forma austera e slanciata, sono divenuti nel tempo sacro simbolo, ma anche alberi ornamentali dell’architettura dei giardini di aristocratiche ville. Il cipresso è la magnifica punteggiatura dei paesaggi toscani, tra i più belli del mondo.

Meta di richiamo, uno dei luoghi più fotografati della regione, è la Cappella della Madonna di Vitaleta, nel territorio di San Quirico d’Orcia. Strade e tornanti che si snodano tra la i comuni della Val d’Orcia, con saliscendi e allunghi che mettono in luce le qualità stradali di Peugeot 3008 in allestimento GT Line e con l’EAT8.

Cuore del nuovo cambio automatico è il nuovo selettore a impulsi, estremamente piacevole da manovrare grazie a passaggi di rapporto quasi impercettibili, ma svelti quando si vogliono sfruttare le prestazioni del motore. Si raggiunge una fluidità di marcia pari alle auto di segmento premium.

Il SUV Peugeot 3008 con il cambio EAT8 è equipaggiato con le palette al volante, per divertirsi alla guida senza perdere la funzione automatica. Il nuovo motore Diesel BlueHDi da 1,5 litri con testata a 16 valvole è potente grazie ai 130 CV e 300Nm di coppia, ma anche parco nei consumi: oltre 20 km con un litro ed è omologato Euro 6.2 secondo il nuovo protocollo WLTP. L’esperienza di guida è esaltata dall’esclusivo Peugeot i-Cockpit: volante di dimensioni ridotte, quadro strumenti digitale sopra alla corona del volante e touchscreen centrale capacitivo. Risultato: maggior controllo dell’auto, più sicurezza e confort di guida davvero superiore.

La tecnologia la fa da padrona, con numerosi sistemi di assistenza attiva alla guida. L’auto può frenare e accelerare in funzione del veicolo che la precede, fino a fermarsi e ripartire se dotata di cambio EAT8. 3008 rimane all’interno della propria corsia e monitora il livello di attenzione del conducente, richiamandolo qualora si distraesse.

Il percorso ci porta a Bagno Vignoni, all’interno del Parco Artistico Naturale della Val d’Orcia, territorio attraversato dalla via Francigena, noto sin da epoca romana per le sue acque termali e la sua Piazza delle Sorgenti perché set di film di registi italiani e stranieri.

Un grande successo di mercato e piacere di guida testato nella meravigliosa cornice dei paesaggi toscani.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO