CONDIVIDI

PEUGEOT ha presentato a Londra un’importante evoluzione della sua grande stradista del segmento D, che permette alla Nuova PEUGEOT 508 di essere più che mai l’espressione della crescita all’interno della gamma del Marchio. Infatti la Nuova Peugeot 508 sfoggia la nuova calandra emblematica dei futuri modelli del Marchio e accoglie a bordo nuovi equipaggiamenti come il Touchscreen, la retrocamera e il Blind Corner Assist (sistema di monitoraggio dell’angolo cieco della vettura). E’ anche dotata di motorizzazioni Euro 6 risparmiose e prestazionali, come il motore 2.0 BlueHDi 150 CV manuale che, con emissioni di soli 105g di CO2 /km, si preannuncia la migliore offerta del segmento con questo livello di potenza. Sarà presentata al pubblico in agosto, contemporaneamente, ai prossimi Saloni di Mosca e di Chengdu, e poi al Salone dell’Auto di Parigi. La sua commercializzazione in Europa comincerà in settembre 2014. Con la presentazione della Nuova Peugeot 508, PEUGEOT ribadisce il suo impegno nel segmento D.

 

 

Nuova Peugeot 508 sarà commercializzata in Italia a partire da settembre esclusivamente nelle versioni SW e RXH.

 

 

Presentata al Salone dell’Auto di Parigi nel 2010, la PEUGEOT 508 ha cominciato la sua carriera commerciale all’inizio del 2011, confermando una presenza di lunga data del Marchio nel segmento delle grandi stradiste, presenza ininterrotta ormai da vari decenni. La gamma, proposta subito nelle varianti berlina e Station Wagon, si è arricchita, l’anno successivo, di una terza silhouette decisamente innovativa, la PEUGEOT 508 RXH, che adotta di serie la tecnologia HYbrid4 ed è un veicolo a sé stante : la sua postura tipo all-road, la sua polivalenza di utilizzo e le sue prestazioni ambientali rimangono uniche nel panorama automobilistico.

 

Al vertice della nuova gamma « 8 » di PEUGEOT, che è adesso la più giovane della sua storia, PEUGEOT 508 incarna l’ambizione del Marchio per quanto riguarda la crescita all’interno della gamma, l’esigenza di qualità e la valorizzazione della sua immagine nel mondo. Prodotta in Francia e in Cina, è stata venduta fin dal lancio in circa 370 000 unità. E la Cina, che dal 2013 è diventata il primo mercato per la PEUGEOT 508, rappresenta ora il 36 % delle vendite.

 

La Nuova Peugeot 508 rafforza le qualità riconosciute al momento del lancio del veicolo, in termini di stile, ricchezza e modernità degli equipaggiamenti o prestazioni dinamiche.

 

Uno stile esterno più deciso per un maggiore carattere

 

Lo stile precedente della PEUGEOT 508, ispirato, molto elegante, evocava già un veicolo con una robustezza e una qualità di realizzazione irreprensibili. Le equipe dei designer di PEUGEOT si sono basate su queste qualità per conferire al veicolo maggiore tecnologia, forza e carattere.
La nuova calandra è un elemento essenziale dello stile della Nuova Peugeot 508. E’ più verticale, da ora integra al centro il Leone PEUGEOT e rimanda in modo chiaro alle sue illustri antenate della serie 5. Permette anche alla Nuova Peugeot 508 di inaugurare nel frontale un’identità di marca più volitiva e statutaria, che sarà adottata sui modelli futuri della gamma.

 

Il frontale del veicolo è caratterizzato anche da gruppi ottici – proiettori anteriori, fari diurni, indicatori di direzione, fendinebbia – al 100% a LED e altamente tecnologici. La firma visiva – a forma di virgola sulla berlina e la SW o di artiglio sulla RXH – assicurata dai fari diurni, integrati di serie nel fascione paracolpi, è decisamente identitaria ed emblematica del carisma della Nuova Peugeot 508.
Quanto ai proiettori posteriori, la loro dimensione ridotta e le lenti molto strutturate accentuano questo aspetto distintivo e tecnologico.

 

Il cofano è stato ridisegnato per renderlo più orizzontale, per ancorare le tre versioni nell’universo dei veicoli alto di gamma, e rafforzare sulla berlina l’equilibrio fra l’anteriore e il posteriore.
Sempre sulla berlina, la parte posteriore è più strutturata ed ha un fascione paracolpi ridisegnato che lo distingue dal bagagliaio, aumentando la sua funzione protettiva.
Anche i gruppi ottici posteriori della berlina sono stati ridisegnati per renderli più orizzontali dei precedenti, sia nella vista laterale che frontale posteriore. Il trattamento rosso opalino della firma visiva dei tre artigli assicura un effetto molto identitario e tecnologico.

 

Un più ricco contenuto tecnologico per una maggiore modernità

 

Anche gli interni cambiano. La plancia integra ora un Touchscreen da 7 pollici che raggruppa in modo intuitivo le funzionalità del veicolo. Di conseguenza, la zona centrale è stata alleggerita riducendo il numero dei pulsanti, mentre il tunnel centrale integra un nuovo vano portaoggetti chiuso.
Posizionato davanti al conducente, il quadro strumenti ricco e supercompleto fa riferimento agli orologi di precisione. E’ integrato dal Color Head-Up Display che dispensa le informazioni relative alla guida in colori leggibili su una lamina fumé retraibile.

 

La qualità dei materiali utilizzati – sia per i decori che per la selleria – la qualità degli equipaggiamenti e la cura profusa per le finiture ricollegano immediatamente gli interni della Nuova Peugeot 508 a un universo alto di gamma moderno e raffinato, ma senza ostentazione.

 

Quest’universo automobilistico estremamente valorizzante abbina nobiltà e tecnologia e presenta una dotazione di numerosi equipaggiamenti di comfort e di sicurezza. Tra questi: il Keyless System (accesso veicolo e accensione senza chiave), il freno di stazionamento elettrico, lo Smartbeam (commutazione automatica degli abbaglianti), il climatizzatore automatica quadri-zona, l’offerta Hi-Fi di JBL … A tutti questi equipaggiamenti vale la pena aggiungerne due nuovi : il Blind Corner Assist (sistema di monitoraggio dell’angolo cieco della vettura e la retrocamera, la cui immagine viene riproposta a colori sul Touchscreen.

 

La Nuova Peugeot 508 beneficia anche di una maggiore connettività. Dispone di una serie di servizi connessi di nuova generazione, basati sulla tecnologia Internet mobile: le PEUGEOT Connect Apps (utilizzabili attraverso una chiavetta di connessione 3G e l’attivazione di un abbonamento annuale). Grazie all’ergonomia del Touchscreen, le applicazioni sviluppate sono di facile accesso e il loro utilizzo è intuitivo. Il conducente dispone di informazioni pratiche in tempo reale che facilitano la guida nel quotidiano : parcheggi disponibili nelle vicinanze, il prezzo del carburante nelle stazioni di servizio vicine, l’info-trafic, il meteo, le informazioni turistiche della Guida Michelin o di TripAdvisor, la rubrica, ma anche l’applicazione Coyote (disponibile in base ai paesi).

 

Un piacere di guida accentuato per maggiore dinamismo ed efficienza

 

A livello di ruote e sospensioni, ritroviamo le caratteristiche che rendono la PEUGEOT 508 così piacevole e rassicurante. Con il suo avantreno a doppio triangolo con pivot disaccoppiato (sulle potenti motorizzazioni Diesel) o pseudo Mc-Pherson sulle altre versioni, e il retrotreno a bracci multipli, la Nuova Peugeot 508 offre sempre uno straordinario compromesso fra comfort e comportamento.

 

Quanto alle motorizzazioni, la gamma è dotata di motori benzina e Diesel di ultima generazione.

 

Nelle versioni benzina, la Nuova Peugeot 508 inaugura un nuovo motore Euro 6: è l’1.6 THP 165 CV S&S, abbinato a un cambio meccanico a 6 marce, oppure dotato del nuovo cambio automatico a sei rapporti EAT6. Questo nuovo motore da 165 CV, che sostituisce l’1.6 THP 156 CV Euro5, ha emissioni di CO2 ridotte a partire da 129g/km (in versione cambio automatico), quando con il motore migliore della generazione precedente raggiungevano i 144g/km.

 

Su tutte versioni Diesel, la tecnologia BlueHDi è presente sin dal lancio della Nuova Peugeot 508.
Infatti il 2.0 BlueHDi 150 CV cambio manuale, che ha emissioni di soli 105g di CO2 /km nella versione berlina o SW, si preannuncia la migliore offerta del segmento D a questo livello di potenza. Analogamente, la nuova versione 2.0 BlueHDi 180 EAT6 è stata omologata con la berlina a 111 g di CO2 /km, il che costituisce uno dei migliori compromessi fra potenza e consumi del segmento.

 

Quanto alla tecnologia HYbrid4, che rimane finora una proposta unica in questo segmento, è stata riproposta sulla berlina e sulla RXH. Grazie alla sua offerta estesa su PEUGEOT 3008, 508 e 508 RXH, il Marchio rivendica il 2° posto nelle vendite di veicoli ibridi in Europa. Il motore termico Diesel 2.0 HDi da 163 CV e il motore elettrico da 37 CV associato alle ruote posteriori funzionano in modo alternato, o insieme, in una maniera non percepibile dall’utilizzatore. Le quattro modalità di guida selezionabili (ZEV, 4 ruote motrici, Sport e Auto) offrono al conducente un comfort di utilizzo e un’esperienza di guida inedita. E la sobrietà dei consumi è assicurata: omologata a 85g di CO2 /km, e con consumi misti di 3,3 litri /100km, la PEUGEOT 508 HYbrid4 registra i migliori valori di emissioni di CO2 e di consumi del suo segmento.

 

La Nuova Peugeot 508 è prodotta a Rennes per il mercato europeo e a Wuhan per la Cina. I lanci commerciali in Europa inizieranno dal 10 settembre 2014, mentre la Nuova Peugeot 508 sarà lanciata in Cina a partire da gennaio 2015.

 

« Back in the race » : il ritorno a una crescita redditizia

 

Il 2014 sarà l’anno della ripresa per il marchio PEUGEOT, con l’obiettivo di un rapido ritorno a una crescita redditizia.

 

Le vendite mondiali del Marchio a fine maggio 2014 registrano un incremento del 5,4%, pari a 683 000 unità. In questo contesto, due regioni emergono in modo particolare: l’Europa e l’Asia.

In Europa (30 paesi), le vendite del Marchio sono state pari a 407 000 veicoli, con un progresso di quasi il 14%, ossia il doppio della crescita dei mercati. La crescita si registra nel segmento di mercato più redditizio, quello dei privati, in cui il Marchio guadagna una quota di mercato di quasi l’1% nei primi 5 mesi.

Il Marchio trae vantaggio dal successo dei suoi ultimi lanci, soprattutto quello del crossover 2008 che ha superato le 150 000 vendite, e della nuova 308 che ha già raggiunto le 100 000 vendite, mentre la versione SW presentata in aprile è già partita molto bene.

 

In Francia, grazie al successo delle 208, 2008, 308, 3008 e 508, in testa ai loro rispettivi segmenti, nel mese di maggio il Marchio è il leader del mercato delle autovetture, con una quota del 18 % (+ 0,6 punti), ma è anche il primo Marchio nel canale di distribuzione più redditizio, quello dei privati. Nei primi 5 mesi del 2014, le immatricolazioni di PEUGEOT in Francia migliorano in modo significativo, sia in termini di volume (+ 8,8 %) che di quote di mercato (17,2 %, pari a + 0,9 punti).

 

In Cina, le vendite registrano un forte incremento del 28%, pari al doppio della crescita del mercato nei primi 5 mesi. In maggio, le consegne hanno toccato un record storico, con 34 000 unità, pari a una crescita del 47% rispetto a maggio 2013.

Questo importante incremento dei volumi di PEUGEOT in Europa e in Asia è di buon auspicio per il lancio della Nuova Peugeot 508, che vede in queste due regioni i suoi mercati principali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO