CONDIVIDI

Tre anni dopo il lancio ufficiale, avvenuto proprio a Ginevra, la nuova 208, che sarà commercializzata a partire da giugno 2015, rivela le sue nuove ambizioni, grazie a un design esterno e interno aggiornato e soprattutto a un’offerta più ampia, arricchita di nuove motorizzazioni Euro 6 ed equipaggiamenti inediti.

 

La ricca tavolozza dei colori a disposizione della nuova PEUGEOT 208 si amplia ulteriormente con una nuova tinta piena di grinta, che sarà anche il colore del lancio: Orange Power. All’interno, ritroviamo il posto di guida intuitivo i-Cockpit, dotato di volante ridotto, head up display e grande touchscreen da 7’’.

La nuova gamma 208 propone anche 4 nuove motorizzazioni e un nuovo cambio automatico EAT6.

 

Per quanto riguarda le motorizzazioni Diesel BlueHDi, va segnalato:

– l’introduzione di 3 nuove motorizzazioni 1.6 BlueHDi 75 CV, 100 CV e 120 CV;

– che tutte le versioni presentano emissioni di CO2 inferiori a 95 g/km;

– che le motorizzazioni 1.6 BlueHDi 75 CV e 100 CV offrono consumi di 3 l/100km ed emissioni di CO2 di 79 g/km, che rendono la PEUGEOT 208 leader mondiale dei veicoli con motore termico in termini di emissioni di CO2.

 

La gamma benzina PureTech comprende 3 motorizzazioni:

– 2 esistenti, con i 1.0 PureTech 68 CV e 1.2 PureTech 82 CV;

– 1 novità, con il 1.2 PureTech 110 CV S&S, le cui emissioni di CO2 notevolmente contenute non superano i 103 g/km.

 

Grande novità 2015, il nuovo cambio automatico EAT6 contribuisce al miglioramento dell’efficienza della gamma:

– Tecnologia Quickshift, più fluida e più rapida;

– Solamente 1 g/km di CO2 in più rispetto al cambio manuale;

– 104 g/km di CO2 per la versione 1.2 PureTech 110 CV S&S EAT6, pari a una diminuzione del 30% rispetto alla versione 1.6 VTi 120 CV con cambio automatico.

 

Continua a seguirci per altre news su Nuova Peugeot 208 e tutti gli aggiornamenti direttamente dal Salone di Ginevra!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO