CONDIVIDI

 

Seoul, Corea del sud.
17000 km da Cabo da Roca, Portogallo.

 

 

 

Avveniristica, organizzata, confortevole ed ambiziosa. 4 aggettivi, i primi che mi vengono in mente, per descrivere Seoul, megalopoli e capitale coreana. 30 miliardi di investimenti e circa una sessantina di nuovi grattacieli. Se il colpo d’occhio è già adesso formidabile, lo skyline che questa città potrà sfoggiare nel giro di appena un paio d’anni sarà di quelli da togliere il fiato, rendendola, seconda solo a New York City, la nuova mecca dell’architettura moderna, insieme a Dubai, Pudong e Taipei.

 

 

La nostra Peugeot ripartirà tra qualche giorno per il Giappone, ultima nazione della tappa 2 del World Tour, nel frattempo qualche scatto preso qua’ e la’, dal quartiere tormentone GanGnam al Palazzo Reale.

 

 

Giro del Mondo Peugeot. A che punto siamo?

 

I mezzi Peugeot impegnati nel World Tour, rispettivamente la Mtb RSM01 “Solaris” e la 2008 WTE, hanno cumulato finora circa 18.700 km di strada, spalmata su 18 nazioni e guadagnata, letteralmente senza esclusione di colpi, in neppure 60 giorni. E’ un risultato parziale certo, ma per le difficoltà, i terreni e le condizioni che abbiamo trovato, rende me, e tutta la squadra Peugeot Italia, orgogliosi e pieni di grinta.

 

 

 

 

 

 

Andrea Tozzi

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO