CONDIVIDI

Eccoci giunti al castello di Klenova in Repubblica Ceca. In questo luogo suggestivo (si tratta di un castello del ‘300 splendidamente conservato) si svolgerà la folle festa per la partenza del Mongol Rally 2012. Sono presenti tutti i 297 equipaggi e ci sono ragazzi da tutto il mondo, abbiamo conosciuto indiani, americani, brasiliani, canadesi e anche un team appena giunto dall’Oman.

 

 

Abbiamo provveduto immediatamente alle formalità burocratiche di conferma della registrazione e alla punzonatura con i loghi uffciali della manifestazione per poi montare la tenda per questa notte. Purtroppo in un simile viaggio c’è poco tempo per prendere fiato.

Nonostante la frenesia conseguente alle infinite cose da fare si respira un clima cameratesco e spensierato, siamo tutti accomunati dal pensiero dei luoghi meravigliosi che da qui a pochi giorni attraverseremo e dall’attesa dell’avventura. Ciascun equipaggio controlla per l’ennesima volta il proprio veicolo e si assicura che i pesi siano ben distribuiti chiacchierando con i propri vicini di piazzola e scambiandosi suggerimenti.

 

 

Anche noi siamo emozionati e attendiamo con trepidazione la nuova alba e la prima vera tappa fino a Belgrado. Dovremo guidare più di 900 km, ma vogliamo accumulare più strada possibile i primi giorni fintantoché le condizioni delle strade lo permetteranno.

Ma lasciamo per un attimo da parte tutti questi pensieri, ora c’è la festa di partenza in costume che ci aspetta. Tema di questa edizione: il circo macabro. Ci tuffiamo quindi in un mare di clown inquietanti, domatori vestiti con giacca rossa e ogni altro tipo di stranezza in salsa vittoriana.

Non poteva certo che trattarsi di una festa folle per celebrare un viaggio simile.

 

 

Vi postiamo anche un video piuttosto curioso che abbiamo girato ieri a Monaco; non avremmo mai immaginato di incontrare in Baviera tanti e tali appassionati… di surf!!!

SURFISTI MONACO

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO