CONDIVIDI

“Ecco come cucino gli avversari!”

Michele Tassone, 23enne pilota del Peugeot Rally Junior Team, e Bistrot du Lion, l’innovativo foodtruck che sta animando lo spazio espositivo di Peugeot Design Lab in Via Tortona 31 a Milano: questi gli “ingredienti” di un singolare show cooking che si è svolto durante Milano Design Week.

Tassone e il foodtruck 2

Smessi la tuta ed il casco di pilota ufficiale del Leone, sostituiti da grembiule e cappello da chef,  Michele, cuoco per passione e per professione, si è esibito sul Bistrot du Lion mettendo in mostra le proprie doti culinarie e il suo amore per la cucina regionale del Piemonte, sua terra natale.

Tassone e il foodtruck 5

Prima dei motori la cucina è stato il mio grande amore. Resisterle è stato difficile, anzi impossibile viste le circostanze che hanno accompagnato la mia adolescenza. Perché per un ragazzino di dieci anni, cresciuto tra i profumi ed i sapori del bar alimentari della madre, cedere alla genuinità dei prodotti di casa è stata cosa alquanto ovvia. E le scelte da prendere negli anni a venire non potevano che essere legate ad un istituto alberghiero, giusto per affrontare un percorso lavorativo alimentato da una passione autentica e ben radicata. E’ nato così questo amore per la cucina, in modo naturale e quasi del tutto scontato». Un amore che ha cementificato anche il rapporto sentimentale … «Già, perché oggi  mi ritrovo a cucinare nella trattoria della mia fidanzata. E’ qui, assieme a lei che mi sono accorto di quanto sia fondamentale condividere la propria creatività con la clientela. Saperla promuovere nel modo migliore … ecco, credo sia questo l’imperativo di ogni vero cuoco. La cucina che amo è questa, genuina ed accattivante. Qualità che apprezzo anche quando mi trovo lontano dal mio Piemonte, magari per impegni agonistici, attratto dai prodotti tipici locali. Perché alla bontà, qualche volta, bisogna pure saper cedere…. Alla bontà, ma non agli avversari in gara. Quelli cerco sempre di cucinarli  a puntino. Gli ingredienti? Semplici come le mie ricette: piede pesante, concentrazione ed, ovviamente, una Peugeot 208 R2!”.

Tassone e il foodtruck 3

Bistrot du Lion – ideato da Peugeot Design Lab, laboratorio di Global Brand Design al servizio dei clienti esterni al settore dell’auto –  adotta forme e funzionalità inedite per un foodtruck, al servizio di esperienze nuove e di una ristorazione veloce, in movimento e di qualità.

Compatto, perfettamente adatto a un utilizzo urbano, giunto a destinazione, Bistrot du Lion “dispiega le ali”, raddoppia la propria dimensione e si trasforma in un vero anfiteatro e in un ristorante mobile.

Tassone e il foodtruck 4

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO