CONDIVIDI

Questa sera purtroppo è l’ultima notte di questo meraviglioso viaggio, sto visionando le mie foto che mi faranno ricordare tutti questi meravigliosi attimi di questa esperienza indimenticabile.

Per me non è stato solo un viaggio ma un momento di evasione dalla mia vita di tutti i giorni, questa possibilità mi ha ricaricato di positività.

La notte scorsa ho dormito poco e mi svegliavo spesso, non riuscivo a pensare alle emozioni del Salone. Questa mattina si concludeva il senso di questo viaggio, siamo partiti dal nostro albergo verso il salone dell ‘automobile tra i più importanti al mondo.

Arrivati molto presto, all’ingresso una lunga fila ad attenderci, ma da li a poco, per me che sono un vero appassionato di auto, tante opere d’arte ad attendermi, mi è sembrato di essere nel paese delle meraviglie, la realizzazione di un sogno che avevo fin da bambino.

Diretti verso lo stand Peugeot, secondo me il più spettacolare, dove vengono presentati il futuro di molti modelli, come ad esempio quest’anno l’anteprima mondiale il restyling della nuova 208.

Uno dei momenti più belli di stamattina arrivato allo stand, è sentire il ruggito di un Leone segno distintivo Peugeot e da li una bella musica accattivante e i ragazzi dello staff dello stand improvvisano un meraviglioso e indimenticabile flash mob, dove ballando e cantando coinvolgono tutti i visitatori.

Ho trovato lo stand Peugeot quello più interattivo e scenico. Con dei prototipi e più modelli rinnovati. Il polo GT Line propone una nuova finitura trasversale per i modelli Peugeot 208, 308, 508 e RCZ, il polo Sport orientato alle prestazioni e al formato di Peugeot 308 & 308 SW GT, RCZ R, 208 GTi by Peugeot Sport che trasferisce alle vetture di serie la sua eccezionale esperienza nelle competizioni automobilistiche e la straordinaria Peugeot 2008 DKR, appena rientrata dalla Dakar, il polo Tecnologie, che riunisce tutto il know-how del marchio con il nuovo cambio automatico EAT6 e le motorizzazioni PureTech, BlueHDi e THP Euro 6, che con 20 motori best in class fanno di Peugeot il punto di riferimento in tema di efficienza e riduzione delle emissioni di CO2.

In sintesi per me il salone è stato eccezionale, ma purtroppo è ora di tornare, domani si rientra in italia.

Ringrazio di cuore Peugeot per questa meravigliosa opportunità, essendo proprietario di una 208 ho vissuto questo viaggio con le stesse emozioni sensoriali di quando sono alla guida e anche molto superiori, momenti fissati nel cuore e tante foto per ricordare.
Andrea Piva

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO