CONDIVIDI

Per il Salone di Bruxelles, il primo grande salone internazionale automotive dell’anno dal 10 al 22 gennaio, Peugeot ha riservato una sorpresa davvero gradita per cominciare il 2012 con una spettacolare e suggestiva animazione, il Re-Generation Show, ovviamente a tema 208.

In attesa del reveal ufficiale, che è programmato per il Salone di Ginevra in primavera, 208 è stata proposta in una versione evocativa, una sorta di scultura basata sullo stile estetico e sul design della nuova futura protagonista della gamma Peugeot.

“Per la prima volta un marchio ha materializzato in un’opera i codici estetici alla base del progetto 208” ha dichiarato Athanassios Tubidis, del Centro stile Peugeot. Una scultura che va oltre il concetto di automobile, un oggetto che rappresenta e sublima il nuovo stile Peugeot.

Il progetto è stato esposto con uno show davvero spettacolare di musica e luci che ha spiazzato i visitatori dello stand del Leone, trasportandoli in un’altra dimensione suggestiva ed evocativa, coinvolgendoli in una esperienza visiva molto impattante.

Più che raccontarvelo, vi invitiamo a vedere il filmato dello show e gustarvi questa spettacolare realizzazione grafica e scultorea, in linea con il claim “Let your body drive”.

[youtube_sc url=”http://youtu.be/k6rboo2w2es”]

Il prossimo passo sarà al Salone di Ginevra, dove finalmente verrà presentata a livello mondiale, la nuova nata in casa Peugeot.

 

Stay Tuned, la re-generation è appena iniziata.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO