CONDIVIDI

Siete dei cittadini…ma non troppo? Il vostro habitat è la città ma amate gli spazi liberi, “via dalla pazza folla”? Allora la 2008, in questi giorni al debutto mondiale al Salone di Ginevra, fa proprio per voi!

Innanzitutto, cos’è la 2008? È il crossover urbano compatto di Peugeot (è lunga appena 4,16 metri) che sarà costruito in tre diversi continenti e che ha tutte le caratteristiche per piacere agli italiani, in special modo alle piccole famiglie, alle giovani coppie ma anche ai single che amano vivere la città.

 

Indipendentemente dallo stato civile, comunque, tutti potranno apprezzare la sua guida piacevole, in città e fuori, grazie alla posizione di guida rialzata, al volante piccolo e preciso e alla possibilità di sfruttare la motricità potenziata in situazioni di bassa aderenza grazie al Grip Control che permette di togliersi da situazioni difficili su neve, fango, sabbia. Con l’aggiunta della comodità  di avere i comandi principali, le informazioni e le funziondi di entertainment a portata di mano sul touch screen da 7 pollici.

 

In più, la 2008 è decisamente bella, con il suo design – caratterizzato dall’onda che emerge dal tetto all’altezza dei posti posteriori – che esprime leggerezza e luminosità per le ampie superfici vetrate del tetto Ciel.

 

Peugeot 2008

 

Dicevamo delle piccole famiglie e delle giovani coppie. A loro, e a tutti quelli che hanno bisogno di spazio, la nuova 2008 offre una grande abitabilità, un ampio bagagliaio interamente sfruttabile ed accessibile anche dall’abitacolo. Senza contare che bastano una sola mano ed un solo gesto per abbattere gli schienali posteriori e ripiegare le sedute dei sedili ed avere quindi la possibilità di sfruttare a proprio piacimento lo spazio dell’abitacolo interno. Una bella comodità, vero?

 

La 2008 arriverà in Italia a giugno con motori HDi (1.4 e 1.6 con Stop&Start con potenze fino a 115 CV) e benzina, tra cui il tre cilindri 1.2 litri. Tre i livelli d’allestimento: Access, Active e Allure.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO