CONDIVIDI

Sul circuito di Adria la Peugeot ufficiale 308 Racing Cup all’esordio nel TCR Italy, Touring Car Championship, subito a podio, nella categoria TCT, con il 3° posto dell’attore Stefano Accorsi in Gara 1 e il 2° posto in Gara 2 di Massimo Arduini.

È stato un weekend con debutto entusiasmante per Stefano Accorsi. Meno di un mese fa il noto attore italiano ha preso per la prima volta in mano il volante della 308 Racing Cup, ma con determinazione, costanza e disciplina è riuscito fin dal primo appuntamento del Campionato Italiano Turismo a salire sul terzo gradino del podio.

Le condizioni meteo della gara di Accorsi sono state proibitive a causa della pioggia battente fin dal primo giro, e per questo motivo la gara è partita in regime di Safety Car. Nonostante le avverse condizioni Stefano, con non poche difficoltà e traversi alla ‘Paolo Andreucci’, è riuscito a portare a termine la gara tagliando il traguardo in terza posizione della categoria TCT.

“È stato un weekend entusiasmante e l’adrenalina che si trova nel guidare una vettura in gara è paragonabile solo ad una Prima in Teatro…ma non con così tanta pioggia!”, ha commentato scherzosamente l’attore al termine della gara.

Gara 2 ha visto Massimo Arduini protagonista già dalla partenza. Grazie alla tecnologia launch control della Peugeot 308 Racing Cup, Arduini è riuscito a superare alla prima curva ben 5 vetture mantenendo fin da subito la leadership del TCT, ma pur tagliando per primo il traguardo, ha dovuto subire una penalità di 25 secondi rispetto a Bernazzani, suo diretto concorrente su Peugeot 308 Racing Cup, anch’egli penalizzato ma in misura minore.

Per quanto riguarda la seconda 308 Racing Cup schierata al via dal team Arduini Corse, al volante della Peugeot 308 Racing Cup si sono alternati Francesco Neri, che ha ottenuto un primo posto e Giovanni Lopes , che ha invece conquistato un terzo posto in classifica trasparente.

Massimo Arduini, Pilota e Team Manager della scuderia Arduini Corse, ha così commentato al termine della gara: “È stato un weekend davvero incredibile, pieno di emozioni e soddisfazioni. Desidero ringraziare Peugeot Sport Italia per la grande opportunità che ci ha fornito. Stefano, la cui qualità migliore è senza ombra di dubbio la modestia, è l’allievo perfetto per Peugeot Italia, quindi non è stato difficile partire da subito ai massimi livelli”.

Il prossimo appuntamento del Campionato Italiano Turismo sarà sul tracciato di Misano Adriatico il weekend del 3/4 giugno: nell’occasione Accorsi dovrà mostrare abili doti di guida in una pista più impegnativa e veloce di quella di Adria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO