CONDIVIDI
Peugeot SR1

Peugeot SR1

Con Peugeot SR1, Peugeot – ad inizio 2010 – ha cominciato a svelare le tendenze stilistiche dei modelli attuali. La concept-car infatti, incarnava il nuovo universo di Peugeot, simboleggiato dal nuovo Leone apposto sulla carrozzeria. Atletica, equilibrata, sensuale, dotata di interni esclusivi e tecnologici, questa « dream-car » esplorava e reinterpretava il tema della « Roadster Gran Turismo ».
Eleganza, purezza, dinamismo, portamento, potenza controllata,… queste nozioni sono state spinte ai massimi livelli con la Peugeot SR1, oggetto da sogno per eccellenza.

 

Linee stilistiche che prefigurano il futuro e tecnologia al servizio del movimento.

SR1_1

La Peugeot SR1 è un veicolo dai volumi idealmente proporzionati e senza tempo, che rivisita la grande tradizione delle GT leggendarie: un cofano generoso, parafanghi muscolosi e un baricentro bassissimo.

Il trattamento delle superfici della carrozzeria genera equilibri nuovi: cofano scolpito, fianchi incavati, posteriore lavorato… le linee stilistiche si susseguono fino alle superfici vetrate, con un parabrezza sfaccettato, che prolunga il movimento del cofano.

Quest’insieme si collega armoniosamente a molteplici dettagli innovativi: il disegno dei gruppi ottici, le prese d’aria, il taglio dei retrovisori esterni… si fondono così con « l’abito » in carbonio del veicolo. Parallelamente, spiccano alcuni elementi (funzioni interne dei fari « full led », contorno della griglia della calandra…), quasi fossero sospesi.

L’hard top segue i movimenti di quest’insieme simbiotico e tecnico: utilizza la tecnologia delle vele preformate, derivata dall’universo della nautica. Così si fonde con la carrozzeria, dando l’illusione di una Coupé.

 

La concept SR1 sa anche mescolare i generi grazie alle sue caratteristiche tecniche. Integra infatti la tecnologia HYbrid4. Sull’SR1, nel frontale un motore benzina 1.6 l THP, che eroga 160 kW (218 CV), è abbinato a un motore elettrico posteriore da 70 kW (95 CV). Quest’ultimo consente, con la sola propulsione elettrica, di guidare in modalità ZEV (Zero Emission Vehicle), mentre i consumi del veicolo nel ciclo misto non superano i 4,9 l/100 km ossia 119 g/km di CO2. Quando i due motori funzionano contemporaneamente, la SR1 eroga una potenza massima potenziale di 230 kW (313 CV), beneficiando della motricità delle 4 ruote.

Ai fini di una maggiore precisione nella guida, l’SR1 innova anche con l’adozione di una tecnologia a 4 ruote sterzanti. Il grado di sterzata delle ruote posteriori è legato alla sua velocità, grazie alla presenza di biellette motorizzate ubicate al livello dei triangoli posteriori, il che conferisce un’estrema agilità al veicolo in tutte le circostanze.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO