CONDIVIDI

Dopo la recente vittoria alla Dakar 2018, il Team PEUGEOT Total si lancia in una
nuova avventura in cui punta a figurare nei primi posti: il Campionato del mondo
FIA di Rallycross (WRX). Per il primo anno in cui è iscritta come squadra ufficiale
in questa disciplina tanto spettacolare quanto competitiva, PEUGEOT SPORT
prepara una versione 2018 della PEUGEOT 208 WRX che ha già dimostrato un
grande potenziale nel Rallycross sin dal suo debutto nel 2014.
3 piloti ufficiali rappresenteranno il Team PEUGEOT Total nelle 12 manche
del calendario FIA del Campionato del Mondo di Rallycross: il leggendario
Sébastien Loeb, 9 volte Campione del mondo Rally, il velocissimo Timmy
Hansen, un punto di riferimento nella squadra ma non solo, e il suo intrepido
fratello minore di 19 anni, Kevin Hansen. I due Svedesi rappresentano la
‘’nuova generazione’’ della dinastia familiare più titolata nella storia di questa
disciplina e potranno contare sulla grande esperienza di guida di Loeb.

 • Una nuova versione della PEUGEOT 208 WRX è stata preparata per il
campionato 2018. Subirà delle evoluzioni in tutta la stagione, con
l’integrazione di regolari sviluppi e aggiornamenti. L’obiettivo è semplice:
ottenere il maggior numero di punti possibili sin dall’inizio dell’anno, per potere
puntare ai titoli ‘Piloti’ e ‘Team’ in futuro e completare il brillante albo d’oro
di PEUGEOT nello sport automobilistico mondiale.

 • Se Sébastien Loeb e Timmy Hansen saranno al volante della PEUGEOT 208
WRX 2018 dotata delle nuove specifiche tecniche, a Kevin Hansen verrà
affidata un’evoluzione del modello 2017. Gli sviluppi apportati alla PEUGEOT
208 WRX, che eroga ben 560 cavalli, puntano a renderla ancora più potente e
prestazionale. La leonessa sarà non solo più leggera e più veloce, ma anche
più facile da guidare, con regolazioni del telaio per renderlo ancor più reattivo
e una maggiore coppia disponibile.

 • Gli ingegneri di PEUGEOT SPORT hanno lavorato intensamente su tutti gli
aspetti della vettura: peso, motore, ammortizzatori, gestione del cambio e
aerodinamica ed hanno introdotto nuovi parafanghi e un nuovo fascione
paracolpi posteriore. Dal punto di vista meccanico, oltre alle evoluzioni del
motore, la vettura presenta una sospensione anteriore e ammortizzatori rivisti,
oltre a ruote più grandi, ad un passaggio delle marce ancor più rapido e un
nuovo rollbar. Il nuovo design della macchina da corsa è accattivante, anche se
mantiene una forte somiglianza con la PEUGEOT 208 di serie, grande
successo commerciale.

HANNO DETTO …

Bruno Famin, Direttore di PEUGEOT SPORT
“Per noi è l’inizio di un anno appassionante, che ha come programma principale il
Campionato del Mondo di Rallycross. Qui PEUGEOT si presenta come squadra
ufficiale, pronta ad affrontare nuovi avversari, in un nuovo contesto. Tuttavia, anche
se conosciamo questa disciplina attraverso il Team PEUGEOT Hansen, dobbiamo
essere realisti. I nostri avversari sono molto esperti mentre noi riprendiamo tutto in
mano dalla A alla Z e, quindi, avremmo bisogno di un periodo di rodaggio! E’ una
nuova sfida. Puntiamo a vincere alcune gare già in questa stagione e a fare meglio
nei prossimi anni. Abbiamo deciso di disputare il Campionato del Mondo di Rallycross
perché crediamo nel futuro di questa categoria: per il suo formato, veloce e intenso,
per il pubblico, più giovane che nelle altre categorie dell’automobilismo, e sempre più
numeroso e, soprattutto, perché siamo convinti che il futuro di questo campionato
saranno le auto elettriche. Stiamo già preparano lo sviluppo delle vetture di prossima
generazione con propulsione elettrica per rivolgerci a un nuovo pubblico, con
l’obiettivo di promuovere la PEUGEOT 208 e quella che sarà la vettura che le
subentrerà, il simbolo della transizione energetica di PEUGEOT”.

Olivier Jansonnie, Direttore Tecnico di PEUGEOT SPORT
“Lo scopo che ci prefiggiamo con la nostra nuova vettura è raggiungere i massimi
livelli, per poter competere con i migliori piloti di Rallycross e lottare per il
campionato. Abbiamo esaminato a fondo tutti i pezzi della PEUGEOT 208 WRX per
individuare le strade migliori per giungere al nostro obiettivo. La nostra nuova vettura
sarà migliorata in tutto l’arco della stagione con l’introduzione delle nuove evoluzioni
tecniche che testeremo. Inizieremo il campionato con un pacchetto già collaudato,
ma man mano che si aggiungeranno nuovi elementi per aumentare le prestazioni,
questo potrebbe comportare qualche rischio di affidabilità. Sappiamo di avere di
fronte a noi una grossa sfida. I nostri piloti sono in grado di lottare per vincere, penso
dunque che abbiamo un grossissimo potenziale”.

Sébastien Loeb, pilota del Team Peugeot Total #9
“Ho grandi aspettative per la prossima stagione. L’arrivo di PEUGEOT come squadra
ufficiale è esattamente quello di cui avevamo bisogno per fare un passo avanti
importante e potere lottare per il titolo. Prima eravamo vicini, ma ci mancava quel
qualcosa in più. L’impegno ufficiale di PEUGEOT ci dà questo plus. Non potremo
contare su tutte le evoluzioni sin dall’inizio della stagione. Sarà complicato lottare per
il titolo sin dalle prime gare, ma non sappiamo che piega potrà prendere il
campionato. Per quanto riguarda la guida, il Rallycross è l’esperienza più intensa che
un pilota possa fare. Le gare sono molto brevi e le sensazioni sono incredibili. Le
vetture assomigliano a grosse WRC, con quasi 600 cavalli e sono molto divertenti da
guidare. Sono impaziente di iniziare questa stagione”.

Timmy Hansen, pilota del Team Peugeot Total #21
“Non sono mai stato coinvolto a un livello così alto con una squadra ufficiale. Per me
è un onore essere stato scelto per rappresentare PEUGEOT in un momento così
importante. Ci aspettiamo una vettura più competitiva quest’anno, con tutte le
evoluzioni immaginate dagli ingegneri di PEUGEOT SPORT. Le nostre possibilità di
essere più competitivi possono solo aumentare, anche se dobbiamo ricordarci che
dovremo lottare contro concorrenti molto forti in questo campionato. Preferisco
rimanere con i piedi per terra e battermi in pista! Il mio obiettivo è dare il meglio di
me in ogni manche e permettere a tutti di fare progressi, un passo dopo l’altro. Sono
prontissimo a mettermi al volante della PEUGEOT 208 per la prima gara a
Barcellona. Poi vedremo dove siamo rispetto alla concorrenza”.

Kevin Hansen, pilota del Team Peugeot Total #71
“E’ un’opportunità eccezionale per me fare parte del team ufficiale PEUGEOT. Forse
qualcuno sarà sorpreso perché la mia stagione 2017 non è stata fantastica, ma ho
imparato molto e sono sicuro che quest’anno potrò essere più forte. Il mio obiettivo è
qualificarmi per la finale più spesso dell’anno scorso. Se lo raggiungo, potremo
massimizzare le nostre possibilità. E’ fantastico usufruire delle competenze a 360° di
PEUGEOT SPORT. I grandi costruttori si interessano sempre di più al futuro della
nostra disciplina, soprattutto con l’arrivo di un campionato elettrico, e questo è
positivo”.

LO SAPEVATE?
Il Rallycross (WRX) è una disciplina che associa il meglio delle gare di Rally e delle
prove in circuito, in una serie di corse brevi e spettacolari, disputate in tutto il
mondo. I piloti guidano in un tracciato misto, che abbina asfalto a terra. Il
Campionato del Mondo attira un pubblico giovane: il suo formato, aperto agli
spettatori, è fatto su misura per i video, i social network e la televisione. Si propone
di diventare un campionato per propulsioni elettriche in un prossimo futuro (2020).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO